Elenco progetti

Programma di valorizzazione del paesaggio della Valle Bavona 2012-2016:
A. Centro di competenza sul paesaggio, studio di fattibilità
B. Programma annuale di attività
C. Progetto Paesaggio Valle Bavona


A. Centro di competenza sul paesaggio, studio di fattibilità (consegnato sett. 2012)
Su stimolo di Heimatsschutz Svizzera e con il sostegno del Cantone, la FVB si è fatta promotore (con la collaborazione di APAV, SUPSI e SHS) di uno studio di fattibilità inerente la realizzazione di un centro di competenza sul paesaggio in Vallemaggia. Al gruppo di lavoro si sono poi aggiunti anche i seguenti enti: Museo di Valmaggia, Centro natura Vallemaggia, Antenna Vallemaggia, Ente turistico Vallemaggia e Ente regionale per lo sviluppo del Locarnese e Vallemaggia.
Lo stimolo iniziale è stato quello di capitalizzare l’esperienza acquisita in Valle Bavona, mentre l'obiettivo generale previsto dal progetto è quello di ampliare, potenziare, far conoscere il valore della Vallemaggia, diffondere le esperienze a livello di conoscenza, tutela, valorizzazione del paesaggio di Vallemaggia).
La Valle Bavona riveste un ruolo importante nel concetto.
Stato attuale (marzo 2014): dopo una prima presa di posizione del Cantone l'Antenna Vallemaggia ha assunto il ruolo di coordinatore del gruppo di lavoro, che si è da poco riattivato. Ulteriori aggiornamenti nel corso dell'anno.

B. Programma annuale di attività (vedi sotto “Attività ”)

  • Coinvolgimento di giovani del servizio civile
  • Accompagnamento di scolaresche e gruppi; incentivo al volontariato con gruppi di interesse
  • Collaborazioni con enti e privati per l’organizzazione di eventi in VB (calendario attività)

C. Progetto Paesaggio Valle Bavona
La FVB, che da oltre vent’anni si occupa della salvaguardia e della protezione attivia della Valle Bavona, ha sinora realizzato innumerevoli interventi e attività a favore di questo gioiello unico nell’arco alpino. Il fascino e l’unicità della Valle Bavona vanno ricercati nella complessa interazione tra gli elementi antropici, paesaggistici e naturalistici che la compongono. È per continuare a tutelarne il paesaggio rurale, culturale e naturale che la FVB ha cercato un nuovo slancio ed ha elaborato un importante progetto che comprende una serie di proposte operative prioritarie, cercando nel contempo di dar vita ad opportunità di lavoro legate al turismo locale e di creare degli stimoli per la vita sociale locale.
Il programma di valorizzazione del paesaggio, previsto sull’arco del quadriennio 2013-2016, costituisce un primo passo verso una gestione sostenibile del territorio che si estenderà oltre il 2016, con ulteriori progetti di valorizzazione degli ambienti naturali e rurali situati nella Valle Bavona. Il progetto prevede una serie di proposte operative elencate qui di seguito per un investimento complessivo di 1’598’000.- CHF.
Finanziamento progetto Paesaggio Valle Bavona (situazione aprile 2014)
Ringraziamo sin d’ora gli enti e i privati che con grande generosità e sensibilità nei confronti del territorio della Valle Bavona hanno promesso il loro contributo finanziario :
Fondazione svizzera per la tutela del paesaggio, Padronato svizzero per le regioni di montagna (Patenschaft), Fondo svizzero per il Paesaggio, Fondo aiuto patriziale, Canton Ticino (UNP, sez. forestale e ERS-LVM), Binding Stiftung, Göhner Stiftung, Comune Cevio, Migros percento culturale, Vallemaggia turismo, Paul Schiller Stiftung, privati.


C.1 Valorizzazione del paesaggio alpestre (627'000.- CHF)
Valorizzazione territoriale delle valli di Cranzünasc e Cranzünell
(collaborazione con il patriziato di Bignasco)
Visualizza schede proposte operative:
Settore beni culturali: BC1 - BC2 - BC3
Settore natura e agricoltura: NA1 - NA2 - NA3
Settore svago e turismo: ST1 - ST2 - ST3

C.2 Valorizzazione del fondovalle (971'000.- CHF)

Paesaggio Valle Bavona 2013-16
Visualizza schede proposte operative (in costruzione):
Settore beni culturali: BC1(P) - BC2(P)
Settore natura e agricoltura: NA1(P) - NA2(P) - NA3(P) - NA4(P)
Settore svago e turismo: ST1(P)

 

RIASSUNTO PROGETTI FONDAZIONE VALLE BAVONA 1990-2010

A) Interventi di miglioria nelle terre
 
Callaie (migliorie e recupero di tratte deteriorate)

•    Sonlerto (1995-97; 2006-2007)
•    Mondada (2007-2009)
•    Roseto (2006-2006)
•    Foroglio

Lavatoio (rifacimento)
•    Roseto (2006-2006)
•    Foroglio
•    Fontana (1999-2000)
•    Sabbione (2001-2004)

Accessi
•    Mondada (2007)
•    Sabbione (2007-2009)
•    Fontana (2003)
•    Sonlerto (1° tappa 1995-97) (2° tappa 2009)
•    Roseto (pista agricola, 1996)
•    Foroglio (“piazzetta” 2009)

Punto informativo
•    San Carlo, Casa Begnudini (2007-2008)

B) Gestione e cura del territorio

•    Contributi di sfalcio (1991-2010)
•    Sistemazione ambientale: biotopo, rongia e prati a Sabbione
•    Sistemazioni ambientali: biotopo Robiei, sentiero e pontina Randinagia (2000-2002), La Presa di sotto
•    Bonifiche (recupero terreno ormai abbandonato all'invasione del bosco) (1990-2010)
•    Recupero selve castanili (Monda, Mondada, Fontana-Mött, Sabbione, San Carlo) (2005-2010)
•    Organizzazione di campi di lavoro per apprendisti, studenti e volontari (con il sostegno di Heimatschutz svizzera e del Gruppo svizzero per le Regioni di montagna)   
•    Risanamento terra Faedo (1996, in seguito a alluvione 1992)

Sentieri e vie di comunicazione
•    Sentiero del 700esimo (segnaletica, 1996-97)
•    Sentieri storici: sistemazioni di tratte di sentieri d’accesso agli alpi di Foioi (2005-2005), Ogliè (1999-2002), Ritorto-Chient-Launch-mater-Sabbione (2006-2008), Paraula, Scrann da Nassa
•    Sentiero della transumanza (recuperi di microarchitettura, v. Splüi Cantom (2001-2003), splüi di chievri,…) (2° tappa 2005-2007)

Sostegno a opere realizzate da terzi
•    Contributo recupero stabili alpi Cranzünasc (patriziato Bignasco, 1996)
•    Alpe Sedom (Associazione Amici del Sedom, 2005)
•    Recupero conservativo degli stabili alpestri di Antabia (patriziato di Cavergno) (2003-2006)
•    Recupero di edifici a La Presa di sotto, terra abbandonata (APAV, 2009) (2008-2008)
•    Cappella Presa/S. Carlo (APAV-Patriziato Bignasco, 1994 e 1996)
•    Cappella San Carlo (Amici San Carlo, 2010)
•    Piano del Paesaggio PR-VB (Municipi, 1995)

Interventi su monti e alpi
•    Corte Grande Lielpe (1990-2001)

C) Inventari, studi e ricerche

Agricoltura

•    Studio sul futuro dell’agricoltura in Val Bavona (SEREC 1991)
•    Studio di valutazione e di indirizzo per il settore dell’agricoltura nel comprensorio di fondovalle della Val Bavona (Ing. Nilde Dazzi 2007)

Natura e paesaggio

•    Proposta e studio Piano forestale regionale per la VB (1991-1997)
•    Ecologia e faunistica degli insetti (particolarmente coleotteri) nell’ecosistema alleviale della Val Bavona (Alessandro Focarile, 2003)
•    Inventario delle callaie in Valle Bavona (SUPSI, 2006)
•    Concetto di gestione dell’informazione naturalistica in Valle Bavona (Maddalena e associati Sagl, 2006)
•    Rilievo degli splüi e costruzioni sotterranee (costruzioni sottoroccia) della Valle Bavona (destinato alla pubblicazione del Museo di Valmaggia, Ed. Dadò 2004)

Paesaggio ed energia
•    Seminario - Paesaggio ed energia tra passato, presente e futuro: nuovi paradigmi per i paesaggi elettrici sull’esempio di Robiei (Robiei, 27-28 giugno 2003; coordinamento e organizzazione Dionea SA, Locarno) (2003-2003)

Generale
•    Studio programmatico delle attività della Fondazione Valle Bavona (Dionea, 2008)
•    Segnaletica e concetto informativo VB (2005-2010)

Archivio FVB
•    Archivio fotografico (terre, alpi, monti,…; coll. Zinggler) (1991-1997)
•    Inventario della rete di itinerari e sentieri storici di Valle Bavona (Remo Flocchini, FVB 2000)
•    Inventario edifici fuori zona edificabile (1993-1999)
•    Archivio diapositive (coll. Aldo Cattaneo, 1981-1990)

D) Divulgazione
•    Pannelli informativi terre (1992-93)
•    Opuscolo informativo sulle terre (1997)
•    Pubblicazioni diverse (v. Pubblicazioni)

E) Sede FVB
•    Acquisto edificio ex-posta di Cavergno e successiva riattazione quale nuova sede operativa della FVB e punto informativo (2002-2003)

link eventi